Riportare correttamente altezza e arretramento sella fra due bici

Riportare correttamente altezza e arretramento sella fra due bici

(articolo scritto e uscito su bdc-forum.it)

Riportare correttamente altezza e arretramento sella fra due bici: uno dei problemi che più spesso ci troviamo a affrontare.
Anche rispetto alle quote che ogni biomeccanico e posizionatore fornisce e con le quali, spesso, ci si ritrova a fare i conti quando si è a casa.

Vediamo se riesco a spiegare un semplice metodo da utilizzare anche a casa!

Vi servono:
  • 1 metro rigido
  • una livella da muratore lunga almeno 1 metro o una barra (legno, ferro, alluminio…) realmente diritta e una livella corta da attaccare alla barra
  • un calibro
  • carta e penna
  • 10 cm di nastro adesivo
  • qualche minuto di attenzione
  • un piano “in bolla” per la bici
Le stesse operazioni che farete per rilevare le quote sono quelle che farete per riportarle: un unico metodo ripetibile e che vi permette di non fare errori.
Qualunque sia la vostra bici, qualunque sia vostra sella.

Come si rileva il “centro anatomico” della sella, ovvero quel punto del quale tanto spesso parliamo su questo forum e che è definito a 72 mm di larghezza o, in molte selle, a 12 cm a fine sella? Anche se ben sappiamo ormai che la Arione lo ha a 15 cm da fine sella, alcuni modelli di SMP a 11,4 da fine sella, la SLR a 12, le Specialized con quelle alette fanno venire dubbi… e via dicendo!

Se si confrontano selle di diverse marca, ma anche solo diversi modelli all’interno della stessa casa produttrice, ci accorgiamo di come le misure possano essere differenti tra una sella e l’altra.

Prendiamo allora il nostro calibro e apriamolo come in figura:
misura con il calibro Apriamo il calibro impostando la misura di 72 mm.
Adesso prendiamo la nostra bici e la sella e facciamo l’operazione in figura:
operazione sulla sella della bicicletta Facciamo scorrere il nostro calibro aperto sulla misura di 72 mm e facciamolo scorrere dalla punta della sella verso il retro fino a quando i due becchi del calibro incontrano la sella, sui due lati.
In questo punto ponete il vostro pezzo di nastro.
Avete definito, per convenzione, il centro anatomico della vostra sella.
Ora provate a misurare da qual punto a fine sella: se avete una Arione, avrete la conferma di un valore compreso fra 146 e 150 mm dal centro anatomico a fine sella.

Andiamo avanti, perchè siamo a metà del nostro lavoro.

Ora prendete la livella / asta diritta che avete a disposizione e rilevate i due valori in figura:
riportare l'altezza della sella La linea ROSSA indica l’altezza sella (HS): si rileva da centro anatomico a centro movimento centrale, usando il metro rigido.
La rilevazione va fatta dal piano sella, quindi ponete attenzione a questa rilevazione. Ci sono strumenti adatti a questo lavoro, che solitamente si usano, ma un pò di attenzione aiuta anche chi non li ha a disposizione a non fare errori!
E poi questo topic ha lo scopo di aiutare proprio chi non ha a disposizione strumenti di quel tipo!

La linea VERDE invece è la vostra livella / asta dritta.
La ponete in modo tale che crei una linea che, perpendicolare a terra, attraversi il centro del movimento centrale. Fate attenzione a verificare, con la livella, che sia perfettamente perpendicolare!
A questo punto rilevate la quota R indicata misurando orizzontalmente la quota compresa fra la livella / asta (linea verde in figura) e il centro anatomico.

Poniamo che adesso abbiate rilevato i vostri valori:
HS = 713
R = 214
Bene!
Ora avete segnato su un foglio i dati, e vi accingete a smontare la sella (perchè la cambiate, perchè non vi piace più, perchè chi vi ha messo in sella vi ha detto di cambiarla, perchè… bhè, vedete voi perchè la cambiate! ) e a montare la nuova o a rimontare la stessa.

Cosa fare ora per rimontarla?
Seguite lo stesso procedimento.
Prima di montare la sella nuova ne rilevate il centro anatomico, poi la montate e procedete, con passi successivi, a regolare HS (altezza) e R (arretramento).
E vedrete che, qualsiasi sia la sella, che la rimetterete esattemente come prima. Anche passando, per esempio, da una Arione a una SMP (tanto per parlare di sue selle molto diverse).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi